Giovedi’ conferenza organizzativa: pronti per nuove sfide

Giovedi’ conferenza organizzativa: pronti per nuove sfide

690x350Giovedi’ 11 settembre alle ore 15 presso l’Hotel Palatino, a Roma, Italia dei Valori Lazio terra’ una conferenza organizzativa alla quale presiedera’ il Segretario Nazionale Ignazio Messina. Abbiamo molti progetti che vogliamo realizzare e ci attende un autunno denso di iniziative politiche e di proposte. Vogliamo parlare ai cittadini, ascoltare la loro voce e portare avanti le battaglie utili che hanno caratterizzato da sempre la nostra linea: diritti, giustizia, legalita’, ambiente e lavoro. Leggi Tutto

Minacce a Don Ciotti non fermano ondata di legalità e onestà

Minacce a Don Ciotti non fermano ondata di legalità e onestà

don-luigi-ciotti-1Le rivelazioni di Riina su Don Ciotti, bersaglio della mafia, non fermano l’operazione di legalità di cui il Paese ha bisogno per rigenerarsi. La risposta di Italia dei Valori, che fa scudo intorno a lui ed ai tantissimi giovani che, insieme a Libera, si impegnano ogni giorno senza piegarsi a nessuno, e’ racchiusa nel coraggio, nella forza e nella determinazione contro le minacce, la paura e la prepotenza. Saremo scomodi, disturberemo ma faremo la nostra parte e non lasceremo da solo chi combatte per costruire il sogno di un’Italia migliore, sana e pulita. Leggi Tutto

Rivoluzione al pronto soccorso, la salute non si misura col cronometro

sanità

Rivoluzione al pronto soccorso”: l’intenzione è ottima, ma la terapia è insoddisfacente e può essere pericolosa. La salute non è matematica e non può essere misurata a ore. Invitiamo Zaia a rivalutare con umiltà l’ultima delibera, perché il suo obiettivo è anche il nostro: dare risposte sanitarie in tempi brevi. Ma la strada scelta è dissestata, e qui vogliamo sollevare problemi seri, in maniera responsabile. Contingentare i tempi può essere pericoloso e controproducente: decidere che un codice bianco va preso in carico entro un’ora e concluso entro 4 ore porta a problemi e incongruenze. Leggi Tutto

“Bloccare lo sblocca energie”

“Bloccare lo sblocca energie”

cantisaniUna pregiudiziale politica e al tempo stesso istituzionale: il provvedimento del Governo in materia di energia limita notevolmente i poteri delle Regioni e delle Autonomie locali, realizzando un nuovo centralismo statalista con l’aggravante che si riferisce a scelte di forte impatto sui territori, sulle loro attività e sulla vita dei cittadini. In termini più semplici lo “sblocca energia” è quel disco verde che le compagnie petrolifere attendevano da tempo per trivellare la Basilicata e al quale ci siamo opposti tenacemente e continueremo a farlo. A questa motivazione di netta contrarietà se ne aggiungono almeno altre due: non si accoglie l’unanime rivendicazione di scongelare le royalties estromettendole dal Patto di Stabilità; Leggi Tutto

Carceri: Campobasso, conflittualità direttrice-struttura

Carceri: Campobasso, conflittualità direttrice-struttura

carcere.jpg_415368877Sono assolutamente certo che nei prossimi giorni il direttore della Casa Circondariale di Campobasso verrà invitata a scegliere una nuova sede. Come ho dichiarato in una conferenza stampa che si è svolta davanti alla sede del Consiglio regionale. L’iniziativa segue l’ispezione ministeriale disposta dopo critiche sulle carenze della struttura e la sua gestione fatte, tra l’altro, dall’Osservatorio sulla repressione. Da circa un anno esiste un’accentuata conflittualità  tra il vertice della struttura, il personale, i capi area e i detenuti. In sostanza direttore contro tutti. Leggi Tutto

Frontex in Sicilia, si tolgano competenze ad Alfano e si trasferiscano alla Mogherini

Frontex in Sicilia, si tolgano competenze ad Alfano e si trasferiscano alla Mogherini

immigrati_clandestini_barca_NI continui sbarchi di immigrati sulle nostre coste sono diventati ingestibili ed insostenibili. Alfano avrebbe dovuto ribaltare i tavolini a Bruxelles ed invece stiamo rischiando che si ribalti l’Italia. Credo che, a questo punto, sia arrivato il momento di togliere le competenze ad Alfano e trasferirle alla Mogherini che ha dimostrato di essere più efficace e concreta nel gestire i rapporti internazionali. Senza soluzioni tempestive rischieremo di toccare un limite che non sembra più così lontano. Leggi Tutto

Mafie. Più risorse a DIA, sforzo Regione non basta

Mafie. Più risorse a DIA, sforzo Regione non basta

Sandro MandiniLa lotta alla mafia in Emilia-Romagna è un fronte su cui l’attenzione deve rimanere alta e per il quale le risorse vanno incrementate. L’Emilia-Romagna continua a essere terra in cui le organizzazioni criminali non si sono solo infiltrate, ma si sono naturalizzate inserendosi nel contesto e sapendolo sfruttare a pieno. Per questo in accordo con la Cgil chiedo di incrementare la presenza di agenti della Dia in Emilia-Romagna e concentrarsi sui cantieri della ricostruzione post-terremoto. Non è la prima volta che l’allerta viene segnalata. Leggi Tutto

Caracausi: “Consiglio comunale approva il taxi sharing”

Caracausi: “Consiglio comunale approva il taxi sharing”

Riportiamo l’articolo pubblicato su: www.palermotoday.it

caracausi“Anche Palermo avrà il suo servizio taxi sharing”. A dichiararlo il presidente della commissione Attività Produttive del Comune, Paolo Caracausi (Idv). “Ieri il consiglio comunale ha approvato la delibera che istituisce il servizio in città, così come previsto dalla legge nazionale del 2012 – dice Caracausi – stabilendo anche Leggi Tutto

laboratorio Sanità laboratorio Ambiente laboratorio Infrastrutture laboratorio Difesa laboratorio Sicurezza
laboratorio Politiche Regionali laboratorio Legalità laboratorio Lavoro laboratorio Estero laboratorio Economia laboratorio diritti civili