Sanità. Romani: violenza ostetrica, paura non facilita relazione

La cifra secondo cui un milione di donne, ovvero il 21% di mamme, ha subìto durante il parto una violenza ostetrica è davvero impressionante soprattutto se si pensa che viene vissuta in questo modo una delle cose più belle che possa capitare a una donna. Questi numeri possono anche spingere le donne a non ripetere gravidanze e potrebbero essere fra le cause della riduzione del numero delle nascite in Italia.Se si commenta l’indagine dalla parte del medico bisogna sottolineare che la professione medica è costituita da almeno tre componenti: Leggi Tutto

‘Ndrangheta, Molinari: divieto propaganda elettorale, calendarizzato mio ddl

È con grande soddisfazione che annuncio che oggi verrà calendarizzato in commissione Affari costituzionali del Senato il mio Ddl che reca ‘Disposizioni concernenti il divieto di propaganda elettorale per le persone appartenenti ad associazioni mafiose e sottoposte alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza’, conosciuto come legge Lazzati”. “Questo è il primo passo nell’ambito dell’affermazione di un principio di civiltà che Leggi Tutto

Dottoressa violentata, Messina: stop concezione proprietaria dell’uomo sulla donna

Ai quasi quotidiani femminicidi si stanno aggiungendo altrettanto frequenti stupri. Gli autori sono per lo più bianchi ai danni di donne bianche: almeno su questo cessino le strumentalizzazioni. Se non si capisce che bisogna andare alle radici della violenza il problema sarà destinato a crescere ed il numero delle vittime a salire.IdV ha già presentato una proposta di legge organica Leggi Tutto

Carceri, Messina: bene Orlando su polpen

Idv concorda col ministro Orlando sull’importanza dei compiti e la pari dignità della Polizia penitenziaria rispetto agli altri Corpi di polizia. Questo processo di valorizzazione, iniziato vent’anni fa, con Orlando sta trovando ulteriore conferma e sviluppo. Esso è essenziale per la sicurezza dello Stato e per la rassicurazione dei cittadini. Leggi Tutto

Ius soli: Messina (Idv), ben venga con tutte le garanzie

“Un bambino che nasce in Italia, vive in Italia, va a scuola in Italia, parla nella nostra lingua, ha diritto di essere cittadino italiano. Una condizione pero’ va garantita. Massima sicurezza e controlli perche’ la paura degli italiani, fomentata anche da campagne di odio, e’ reale e non e’ piu’ purtroppo solo percezione. Quindi ben venga lo ius soli ma, al contempo, e’ fondamentale dare ai cittadini la garanzia di potersi difendere nella propria casa. Quindi noi di Idv chiediamo che venga approvata la nostra legge sulla legittima difesa sottoscritta da due milioni di persone e che giace in commissione giustizia al senato. Leggi Tutto

Banche. Molinari: si convochi commissione

Dopo mesi di attesa pare stia prendendo forma la commissione parlamentare che dovrà indagare sui dissesti delle banche. La lista, però, non è ancora completa: mancano all’appello per esempio i nominativi di Fratelli d’Italia, Ap e Gal. Queste forze politiche procedano a nominare i rispettivi rappresentanti in Commissione così che possa finalmente partire. Delle due l’una: o erano fesserie le richieste di giustizia e trasparenza che provenivano dai loro banchi oppure fa comodo che la Commissione non parta o che non concluda i lavori in questa legislatura”. Leggi Tutto

Idv interroga Alfano su psicoterapeuta di Isernia bloccata da giorni a Miami

Sono giorni di apprensione per la psicoterapeuta di Isernia Antonella Paolini, bloccata da giorni a Miami a causa dell’uragano ‘Irma’ insieme al marito Massimo Bovara, ingegnere di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno. La coppia di sposi è in viaggio di nozze e, dopo il suo arrivo, è stata prelevata dall’albergo per raggiungere uno dei centri di accoglienza.Sulla vicenda è intervenuto il responsabile del Laboratori Turismo dell’Idv Ivan Perriera. Leggi Tutto

Messina: “La candidatura di Fava? Farà vincere i Cinquestelle”

La candidatura di Claudio Fava e le spaccature della sinistra hanno come obiettivo fare perdere in Sicilia Renzi e vincere 5 stelle. È intollerabile che la frattura nazionale del Pd debba avere come prime vittime i siciliani condannati ad un altro governo incapace e senza prospettive di futuro. C’è una esperienza vincente, Palermo, perché qualcuno fino a ieri l’ha condivisa ed oggi non ritiene di applicarla a livello regionale?Possiamo vincere e stiamo a lambiccare la formula per perdere.Noi di Italia dei Valori invitiamo la sinistra ad unirsi e a costruire insieme il progetto della Sicilia di domani Leggi Tutto

Idv: Vigili del fuoco, miracoli a 10 euro l’ora

Mentre ad Ischia i vigili del fuoco hanno compiuto il “miracolo” estraendo vivi due bambini a Potenza i loro colleghi che di miracoli per salvare altre vite umane in case minacciate dagli incendi boschivi in questa torrida estate funestata da roghi diffusi ne compiono tutti i giorni sono costretti a proclamare lo stato di agitazione per rivendicare il diritto al lavoro in condizioni non disumane a causa degli attuali turni anche di 24 ore consecutive. In Basilicata scontiamo l’assenza di un servizio aereo regionale antincendio ad eccezione dell’unico elicottero M dei Vigili del Fuoco a Viggiano, ben poca cosa rispetto alle decine  di interventi aerei richiesti ogni giorno. Leggi Tutto

Vaccini, Pipitone: Zaia applichi la legge nazionale

Chiediamo al Presidente Zaia di applicare da subito la legge nazionale che prevede l’obbligo vaccinale per chi frequenta le scuole pubbliche come nel resto delle regioni italiane. Troviamo tra l’altro un controsenso la posizione del Governatore in quanto il Veneto attua giustamente importanti e costose politiche sanitarie di prevenzione stimolando le famiglie a vaccinare i propri figli. Ad oggi oltre il 92 % delle famiglie Venete vaccinano regolarmente i propri figli, garantendo e tutelando anche chi per errata convinzione, disinformazione o ignoranza sceglie di non farlo.“ Leggi Tutto

Movida, Idv: regole piu’ efficaci e controlli piu’ assidui

I senatori Idv, Alessandra Bencini, Maurizio Romani e Francesco Molinari hanno presentato un’interrogazione scritta ai ministri degli Interni e degli Esteri sulla morte di Niccolo’ Ciatti a Lloret de Mar in Spagna e sui numerosi casi di violenza accaduti negli ultimi mesi in Italia all’interno e in prossimita’ di discoteche, luoghi che dovrebbero essere di svago e divertimento ma che possono tramutarsi in ambienti pericolosi per l’incolumita’ delle persone. Leggi Tutto

Intimidazione sindaco Taurianova:Molinari,non lasciarlo solo

Oggi piu’ che mai lo Stato deve far sentire la sua presenza e la sua forza stando vicino al sindaco di Taurianova, Fabio Scionti”. Lo afferma il senatore Idv, Francesco Molinari, componente la Commissione Antimafia. La bomba di due giorni fa e’ un segnale che la criminalita’ organizzata non ha inviato solo al primo cittadino del comune calabrese, ma rappresenta un gesto di sfida proprio all’autorita’ dello Stato stesso. Scionti sta facendo bene il compito per cui e’ stato scelto dai cittadini, bisogna fare in modo che continui a farlo. Episodi del genere, purtroppo, qui in Calabria non sono isolati. Leggi Tutto

Di Giacomo, non si ferma il terrorismo con la paletta dei vigili

“Il sindaco di Campobasso pensa di fermare il terrorismo con la paletta dei vigili urbani…”: lo afferma il responsabile nazionale Sicurezza di Italia dei Valori Aldo Di Giacomo riferendo che la segnalazione rivolta nelle scorse settimane al Prefetto e al sindaco di Campobasso perché si provveda rapidamente a dotare di pistola il personale di Polizia Locale impegnato in delicati servizi sul territorio non ha trovato accoglimento. Accade così – aggiunge – che nelle strade enei quartieri i vigili urbani sono impiegati in delicati servizi di controllo senza arma, senza giubbotto anti-proiettili mettendone a rischio l’incolumità. Leggi Tutto

Tribunali Minori. Messina: vittoria per stralcio norme su soppressione

IdV ha combattuto con i nostri senatori Bencini, Romani e Molinari, anche con un convegno scientifico al Senato,  una audace e forte battaglia contro la soppressione dei tribunali per i minorenni, la cui cultura va mantenuta ed utilizzata per l’istituzione del tribunale autonomo per la persona, la famiglia ed i minorenni. IdV ha invocato la costante giurisprudenza della corte costituzionale ed chiamato CSM, Garante per l’infanzia, UNICEF, ANM ed Associazione dei magistrati minorili, insieme alla società civile rappresentata dal CNCA e  dalle associazioni per le famiglie, a pronunciarsi contro quell’assurda proposta. Leggi Tutto

laboratorio Sanità laboratorio turismo Laboratorio Telecomunicazioni laboratorio Difesa laboratorio Sicurezza laboratorio Politiche Regionali
laboratorio Legalità laboratorio Lavoro laboratorio Estero laboratorio Economia laboratorio agricoltura laboratorio scuola laboratorio lotta alla mafia