Sanità: Su nuovo ospedale di Padova, chiediamo trasparenza

guardia-finanzaL’inchiesta della Guardia di Finanza e della magistratura sul trasferimento del nuovo ospedale a Padova Est, deve fare luce e chiarezza sulle dinamiche che hanno portato a questa scelta.  E’ assolutamente necessario che i cittadini sappiamo che scelte e procedure intraprese dalla nuova amministrazione comunale di Bitonci, Lega e Forza Italia, che hanno determinato il trasferimento del progetto da Padova Ovest a Padova Est, siano state effettuate nel pieno rispetto delle norme e solo nell’interesse esclusivo della comunità cittadina. Cosi’ come è assolutamente prioritario che i fari vengano accesi sui vari passaggi di compravendita dei terreni dove dovrebbe sorgere il nuovo ospedale. Non ci possiamo permettere angoli bui su quello che sarà ( se mai si fara’…) l’appalto del secolo per quanto riguarda il Comune di Padova. Auspichiamo la massima collaborazione in tal senso da parte dei consiglieri comunali che saranno chiamati a decidere, con il loro voto in consiglio sulle delibere riguardanti il nuovo ospedale, sulle sorti della nostra città. Di certo questa inchiesta allontana ancora nel tempo la speranza che Padova possa vedere realizzato una nuova struttura ospedaliera moderna e al passo con le nuove sfide della medicina del futuro.

Antonino Pipitone
Segretario regionale dell’idv del Veneto.