Sanita’, Idv: su Asp Cosenza, investita la commissione sanita’ del senato

La richiesta da parte di alcuni consiglieri regionali di maggioranza, Carlo Guccione, Giudiceandrea, Bova e Neri, di istituire una commissione d’inchiesta sull’ASP di Cosenza è un fatto grave che merita un adeguato approfondimento. Italia dei Valori investirà la Commissione Sanità del Senato attraverso il vicepresidente, sen. Idv  Maurizio Romani per fare piena luce, chiarezza e trasparenza sull’intera vicenda. Durante l’audizione del Direttore Generale dell’ASP di Cosenza dott. Raffaele Mauro da parte delle commissioni sanità e vigilanza appositamente riunite in seduta congiunta, pare che sia stata evidenziata, da parte dello stesso DG Mauro,  l’ipotesi di forti “ingerenze” esterne sia sull’intera gestione dell’Azienda e sia  sulla mancata approvazione dell’Atto Aziendale.Aspettiamo di leggere il verbale integrale della seduta congiunta delle due commissioni regionali per aggiungere chiarezza e precisione di fatti e circostanze.  L’Atto Aziendale è lo strumento operativo di governo dell’Azienda Sanitaria e deve rispondere a determinate procedure ed essere formulato seguendo i dettami del DCA 130/2015, linee guida regionali per la formulazione degli atti aziendali. Soltanto il rispetto e l’applicazione  delle regole e delle procedure contano e non le ingerenze vere o presunte”. Cosi’ in una nota il senatore idv Francesco Molinari e il segretario regionale IdV Calabria Domenico Iaconantonio.