Roma: Tangenziale est a 50km/h? Raggi inizia a far danni

virginia_raggiLa neosindaca Raggi qualche giorno fa ha detto di voler mettere degli autovelox fissi sulla tangenziale di Roma per limitare a 50 Km/h la velocità per contenere l’impatto acustico. Se da un lato è giusto tutelare i residenti dal rumore (sebbene ci siano già stringenti limiti sugli orari di percorribilità notturna dalle 23 alle 6), dall’altro è assurdo bloccare in questo modo il traffico di una strada fondamentale (ed inoltre nata a ‘scorrimento veloce”) per la mobilità dei romani; rendere operativo il limite significherebbe di fatto congestionare tutto il traffico di Roma con risultati catastrofici per i cittadini.

Le affermazioni della Raggi sono, di fatto, il risultato di un pressappochismo politico istituzionale e di uno scarso senso della realtà, che fanno temere per il futuro della Capitale d’Italia.

Giuseppe Vatinno
responsabile Ambiente dell’Idv