Epatice C, Romani: si perde tempo e soldi

Hepatitis C Concept

Il Senato ha approvato una mia mozione sull’epatite C riformulandone, però, il testo. Di fatto verrà ‘valutata la sussistenza dei presupposti per attivare la licenza obbligatoria e la sussistenza per attivare la sperimentazione anche in Italia di uno o più farmaci generici’. Ho accettato la riformulazione, ma mi riservo di sottoporre alla Corte dei Conti il danno erariale causato dal tempo impiegato a valutare la sostenibilità”. Lo dichiara il senatore Idv, Maurizio Romani, vicepresidente della Commissione Sanità. Leggi Tutto

Idv: inefficienza cpi e sfiducia “altra faccia medaglia” denuncia Mons. Todisco

L’ altra “faccia della medaglia” della forte accusa di Monsignor Todisco sulle “mazzette” pagate a persone vicine ai sindacati per ottenere un posto di lavoro nel polo automobilistico di Melfi è l’ormai acclarata inefficienza del servizio pubblico di impiego. Lo sostiene la segreteria regionale di Italia dei Valori della Basilicata riferendo che, secondo un recente studio condotto dall’Eurostat (Istituto di Statistica Europeo in Europa), relativamente all’ultimo trimestre del 2015, l’Italia è tra i Paesi che maggiormente ricorrono alla “raccomandazione” per la ricerca di un posto di lavoro. Leggi Tutto

Legge elettorale, Messina: no al bordellum

A furia di parlarne non se ne farà nulla. Porcellum, consultellum, mattarellum, italicum e ora anche il cespugliellum e mentre i cittadini non sanno come arrivare a fine mese, che futuro dare ai propri figli, quali prospettive si prefigurano per chi a 50 anni ha perso il lavoro, la politica litiga puntando all’ingovernabilità e al “bordellum” per non avere, all’indomani delle elezioni, alcun  vincitore e tornare a praticare le intese a convenienza. Basta, si faccia una legge semplice che garantisca la governabilità e prima della pausa estiva. Noi dell’Italia dei valori abbiamo proposto tre cose semplici:  premio di maggioranza alla coalizione per garantire la governabilità, no capilista bloccati per rispettare la volontà dei cittadini, sbarramento al 3 %. Che gli altri si pronunzino su questo, la legge noi l’abbiamo depositata al Senato e li faremo la nostra battaglia”.

Trasporto pubblico a Potenza: Idv, situazione insostenibile per dipendenti ed utenza

Non può certo bastare l’applicazione “Wemapp social”, nata per fornire informazioni sugli orari del trasporto pubblico urbano a Potenza, se poi il nuovo Piano di Trasporto pubblico locale del capoluogo si è rivelato un fallimento. E’ quanto sostiene IdV di Potenza sottolineando che la situazione è diventata totalmente insostenibile per i dipendenti, come lamentano i sindacati, al pari degli utenti che come avvenuto in tutti questi anni continuano a non utilizzare il bus urbano e tutti i collegamenti di trasporto verticale a cominciare del Ponte Attrezzato Cocuzzo-Santa Lucia. Leggi Tutto

Gioco D’azzardo, Messina : ricerca cnr conferma allarme

La ricerca del CNR conferma altre analoghe che vedono il 20% di giovani coinvolti nel gioco d’azzardo, con una particolare pericolosità di quello online che sfugge al controllo degli adulti. Il gioco d’azzardo è diventato un enorme business, la terza industria italiana per fatturato (verso i 100 miliardi all’anno), I suoi danni sono sociali, per la disperazione che coglie i giocatori che perdono tutto nella scommessa, ed economico, perché sottrae grandi risorse ai consumi delle famiglie di cui rappresenta il 12%. Italia dei valori ha promosso una pdl sottoscritta dai cittadini e depositata in Parlamento che prevede il divieto assoluto dell’organizzazione dell’azzardo. Leggi Tutto

Pedofilia. Messina: dati inquietanti in Italia

“In occasione della giornata contro la pedofilia sono stati pubblicati dati estremamente inquietanti su questo fenomeno in drammatica crescita. Secondo i dati del Report Meter, nella rete TOR, protetta dall’anonimato, sono state registrate 1’946’898 immagini, contro il milione e poco più del 2015. Tonnellate di gigabyte hanno continuato a rappresentare il dolore e le urla dei bambini, violentati e venduti da abusatori che si mostrano ormai anche a viso scoperto. Le nazioni prese in considerazione sono state 42. A livello dell’Italia i dati diffusi da Telefono Azzurro documentano un rilevante aumento delle segnalazioni. Tutto ciò è estremamente preoccupante. Leggi Tutto

Falcomata’ si preoccupi di garantire una amministrazione trasparente

IdV è dalla parte della  giornalista Caterina Tripodi e di tutti i giornalisti coraggiosi che, in Calabria, ancora garantiscono la libera informazione senza vincoli di ossequio ai poteri forti e ad una  certa  politica, poco trasparente e pulita. Ci sorprendono,  invece,  i  modi “ingenui”,  del sindaco della Città Metropolitana di Reggio che, a nostro avviso, assomiglia, sempre più,  al personaggio del giovane Andrea nella commedia “I Polifroni – Storia di una ricca famiglia reggina” tratta dal romanzo di Saverio Strati la “Conca degli Aranci”. Andrea candidato a sindaco della sua città  alla domanda “Tu non hai esperienza”, del fratello Tony, risponde: “L’esperienza si fa strada facendo. Nessuno è nato imparato, no! Comunque, mi hanno detto che non mi devo preoccupare. Ci pensano loro a tutto. Leggi Tutto

Caregiver, Bencini: colmare vuoto legislativo

Sulla figura dei Caregiver è urgente colmare il vuoto legislativo che non tutela o disciplina coloro che si prendono cura di un proprio familiare non autosufficiente in ambito domestico”. È quanto dichiara la senatrice Alessandra Bencini che, con i colleghi dell’Italia dei Valori, i senatori Maurizio Romani e Francesco Molinari, ha firmato il provvedimento legislativo a sostegno di queste importanti figure. “Il grave ritardo nell’approvazione della legge – spiega – mette in ginocchio gli oltre 3 milioni di cagiver familiari, le cui associazioni oggi manifestano per veder riconosciuto il loro ruolo. A loro va lamia solidarietà e il mio rinnovato impegno nella battaglia che li vede protagonisti”. Leggi Tutto

Beni Confiscati, Idv: ritardi, ma anche omissioni ed errori

Si è svolto ieri, all’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi di Palermo, il convegno dal titolo “Dalla confisca al riutilizzo: Gestione e destinazione dei beni confiscati”, promosso dalla cooperativa “Cops”s.r.l., dalla sezione bagherese dell’Anget e dalla segreteria provinciale di Palermo dell’Ugl Polizia di Stato, in collaborazione con Unicoop Sicilia. “Sui beni confiscati ci sono ritardi  ma ci sono anche omissioni ed errori. La massa confiscata è enorme e ogni nuovo bene va ad aggravare il compito dell’Agenzia, lasciata del tutto priva di mezzi sufficienti. Da tempo IdV ha presentato una propria proposta basata sui seguenti punti  istituzione di un albo con valore legale; Leggi Tutto

Rosella, Idv Basilicata :Il futuro dei giovani è una priorità politica

Senza speranza i giovani di oggi che non vogliono andare via di casa e costruire una famiglia: è la fotografia del Rapporto Giovani 2017 dell’Istituto Toniolo scattata sul mondo giovanile delle regioni meridionali che svela le aspettative, le ansie e le delusioni delle nuove generazioni. Un’ulteriore sollecitazione alla politica e alle istituzioni – secondo la conclusione del Rapporto che condivido in pieno – a “non considerare i giovani come i “perdenti” da proteggere in un mondo diverso dal passato, ma le risorse principali per contribuire a cambiare la società”.Un invito a non ritenere inevitabile il destino di incertezza e paura dei nostri ragazzi e quindi ad ingenerare ulteriore rassegnazione. Leggi Tutto

Legittimadifesa, Senatori Idv: Così, noi non la votiamo

Questa legge, così come uscita ieri dalla Camera, noi di Idv al Senato, non possiamo votarla in quanto non corrisponde a quella da noi proposta di iniziativa popolare che ha visto la sottoscrizione certificata di oltre due milioni di italiani. Lavoreremo per migliorarla perché il compromesso trovato peggiora quasi l’esistente che, aggiunto alla scriminante della proporzionalità, del turbamento psichico e della temporalità, è davvero un bel pasticcio per stessa ammissione di chi, ieri però l’ha votata. La legittima difesa non può’ avere orari. Non può’ essere distinta tra giorno e notte.  ”. Così in una nota i senatori dell’Italia dei Valori, Alessandra Bencini, Francesco Molinari, Maurizio Romani.

Criticita’ mosse dall’idv per il bando di concorso all’università’ di Tor Vergata

Come rappresentante in Senato è doveroso stigmatizzare “stranezze”  che , spesso e volentieri, si palesano nell’attuazione dei bandi di concorso all’interno delle Universita’. Un esempio,  quello indetto, lo scorso 4 Aprile,  dall’Universita’ di Tor Vergata per l’ ammissione alle scuole di specializzazione in Genetica medica, Scienza dell’alimentazione,  di Patologia e  Biochimica clinica, rivolto  ai laureati non medici,  ma afferenti alla facoltà di Medicina e Chirurgia. Il Bando  prevede, puntualmente, la partecipazione di altre università gemellate con l’Università capofila- Tor Vergata, tra le quali l’Università di Catanzaro, Bari, Chieti-Pescara e la Sapienza di Roma. Leggi Tutto

Confisca, Messina: totale accordo con Di Matteo

 

“Italia dei valori condivide pienamente le dichiarazioni del pm Di Matteo sulla confisca dei beni ai corrotti avendola da tempo individuata come uno dei mezzi più efficaci della lotta alla corruzione. Nella propria proposta di legge ha pure espressamente indicato come lo strumento a ciò idoneo sia l’estensione alla corruzione delle misure di prevenzione patrimoniale previste dal codice antimafia del 2011, che hanno dato buona prova nel contrasto alla criminalità organizzata. Essendo la mentalità corruttiva espressione di  criminalità accumulativa è buona pratica di politica criminale sottrarre ai delinquenti l’aspettativa del profitto. Leggi Tutto

Idv Basilicata: coniugare lavoro-vita-petrolio è il tema centrale

Questo Primo Maggio in Basilicata insieme al tema “La cultura come lavoro” scelto da Cgil, Cisl, Uil per rafforzare Matera2019 ha avuto un altro tema centrale: coniugare vita e lavoro, attività produttive ed estrazione petrolifera. In attesa di informazioni dettagliate e certe sullo sversamento di greggio, su cosa non ha funzionato nei serbatoi del Centro Cova di Viggiano, ed in attesa del pronunciamento del Consiglio di Stato dopo la sentenza del Tar avversa alla Regione,  i tempi necessari ad ogni iniziativa sia di immediata salvaguardia ambientale che di tutela dei diritti della Regione e quindi dei cittadini non possono diventare il pretesto per giustificare ritardi che gravano sulla salute Leggi Tutto

laboratorio Sanità laboratorio turismo Laboratorio Telecomunicazioni laboratorio Difesa laboratorio Sicurezza laboratorio Politiche Regionali
laboratorio Legalità laboratorio Lavoro laboratorio Estero laboratorio Economia laboratorio agricoltura laboratorio scuola laboratorio lotta alla mafia