Ius soli: Messina (Idv), ben venga con tutte le garanzie

“Un bambino che nasce in Italia, vive in Italia, va a scuola in Italia, parla nella nostra lingua, ha diritto di essere cittadino italiano. Una condizione pero’ va garantita. Massima sicurezza e controlli perche’ la paura degli italiani, fomentata anche da campagne di odio, e’ reale e non e’ piu’ purtroppo solo percezione. Quindi ben venga lo ius soli ma, al contempo, e’ fondamentale dare ai cittadini la garanzia di potersi difendere nella propria casa. Quindi noi di Idv chiediamo che venga approvata la nostra legge sulla legittima difesa sottoscritta da due milioni di persone e che giace in commissione giustizia al senato. Solo rendendo i cittadini piu’ sicuri e facendo rispettare le leggi a chi arriva nel nostro Paese si avra’ una integrazione vera e utile a costruire la societa’ futura”. Lo afferma in una nota Ignazio Messina, segretario nazionale dell’Idv