Idv: Più diritti per i lavoratori, accelerare la ripresa, ridurre la precarietà

ripresaI dati sull’incremento dell’occupazione sono confortanti e fanno ben sperare per il futuro. Noi di Idv ci impegneremo in Parlamento affinché si possa realizzare un ‘tagliando’ a questa riforma per verificare se esiste una pura sostituzione della forma di contratto o se effettivamente o si stanno creando nuovi posti di lavoro, inserendo anche nel sistema un rafforzamento dei diritti dei lavoratori, tema sul quale si è registrato un oggettivo arretramento.E’ fondamentale che in Italia si proceda con le riforme ma ciò non toglie la necessità di apportare miglioramenti, in particolar modo a seguito della loro concreta applicazione e alla luce del grado di incidenza nella società di tali riforme. Occorrerà un impegno del Parlamento affinché si rafforzino le misure per accelerare la ripresa e ridurre la precarietà, ma appare anche prioritario promuovere una nuova stagione di riforme che abbia come obiettivo l’ampliamento delle garanzie dei lavoratori, misura in grado di rendere più equo e consolidare ulteriormente il sistema.

Ignazio Messina

Segretario Nazionale Idv

Maurizio Zipponi

Responsabile Nazionale Laboratorio Lavoro Idv