Disabilità. A parole Fornero seguano i fatti

“Ci auguriamo che alle parole del ministro del Lavoro Fornero seguano azioni concrete. Infatti, se fossero applicate le tassazioni previste per l’indennità di accompagnamento, per le pensioni d’invalidità e il taglio delle retribuzioni per i permessi previsti dalla legge 104 gran parte del mondo della disabilità sprofonderebbe nell’indigenza, provocando così un impoverimento preoccupante per una categoria estremamente esposta”. Lo afferma in una nota Mario Dany De Luca, Responsabile Nazionale Idv delle Politiche per il superamento dell’Handicap. “Già in questi mesi troppe volte abbiamo ascoltato rassicurazioni ma poi nella bozza di legge di stabilità abbiamo trovato la sorpresa. Resta comunque grave l’intento di colpire la disabilità che fa apparire chiaramente l’iniquità di una riforma improntata sullo smantellamento del welfare”.