Di Pietro all’Assemblea di Italia dei Valori

Antonio Di Pietro ha partecipato all’Assemblea nazionale e programmatica del partito in veste di padre fondatore di Italia dei Valori. “Occorre rifondare un centrosinistra distrutto e allo sbando” dice e ha poi parlato delle attuali vicende di cronaca che riguardano lo stadio della Roma dicendo che una cosa è fare scelte sbagliate ed una cosa è commettere atti delittuosi e che tra le due cose c’è una bella differenza. “Mentre Pd, Lega e Forza Italia – incalza – risultano direttamente coinvolte per aver ricevuto fondi così non è stato per i Cinque Stelle che hanno semplicemente fatto “scelte sbagliate” e qui Di Pietro si è ricollegato alla sua gestione di Italia dei Valori ammettendo di aver fatto anche lui scelte sbagliate ma che in IdV hanno lavorato anche molte persone per bene. Successivamente, in una intervista rilasciata a Vista Tv, l’ex magistrato di Mani Pulite ha dichiarato che la figura dell’agente provocatore ricorda quello dell’istigatore di un reato, criticando così una parte del programma sulla giustizia del governo gialloverde”.