Antonino Pipitone

Pedemontana, Pipitone: bene marcia indietro Zaia su aumento tasse

“Prendiamo atto con soddisfazione della retromarcia del presidente Zaia che si è reso conto che sarebbe stata un salasso assurdo l’aumento dell’addizionale IRPEF. Ancora più assurdo se pensiamo che l’aumento deliberato dalla Regione del 2% avrebbe intaccato ulteriormente il potere di acquisto di coloro che le tasse le pagano tutte, cioè la classe media della popolazione. La tassa per la Pedemontana Zaia la deve far pagare a chi ha fatto errori nella gestione dell’opera, a chi ha sovradimensionato il calcolo dei passaggi veicolari giornalieri, a chi oggi farà pagare ai residenti dei comuni interessati il pedaggio quando sarà in opera. Leggi Tutto

Sanità, Pipitone: nuovo ospedale, caos con due padri

sa06-bIl pasticcio del nuovo Ospedale di Padova si complica sempre più e, purtroppo, rimane all’orizzonte la sua realizzazione, come dimostra anche il rinvio dell’incontro previsto per domani tra il Presidente Zaia e il Commissario Straordinario Penta. Il caos burocratico-istituzionale che si è aperto dopo la collocazione a Padova Est prima e la sfiducia di Bitonci dopo, di fatto blocca ogni possibile passo avanti nell’iter amministrativo. Una polpetta avvelenata indigesta per la città che ha due padri Leggi Tutto

Bitonci raccoglie quello che ha seminato

dL’ex sindaco di Padova Bitonci ha raccolto il frutto di quello che ha seminato in questi due anni di amministrazione: divisioni, contrapposizioni, propaganda, autoritarismo, incapacità politica. E’ la crisi politica non solo di Bitonci ma anche di chi lo ha prima sostenuto (come FI e Destra, ex assessore Saia compreso), poi condiviso scelte sbagliate per la città(dall’affossamento definitivo del progetto per il  nuovo ospedale,  alla incomprensibile decisione di costruzione un  nuovo stadio di calcio nel quartiere Arcella il più popoloso e popolare  di Padova, Leggi Tutto

Anselmi: Idv, donna coraggio con grande spessore politico

sCon Tina Anselmi scompare una delle  figura piu’ forti e significative della storia d’Italia.  Una vita dedicata ad affermare i principi di democrazia e legalita’, prima schierandosi con i partigiani contro la dittatura fascista, poi in Parlamento a rappresentare il Popolo Italiano, sempre protagonista piu’ volte da sottosegretario e poi prima donna ministro della storia italiana. Ha costruito le basi della riforma sanitaria moderna, ha segnato la storia dell’Italia anche nei momento piu’ bui del nostro paese, quando con coraggio e determinazione ha condotto da Presidente la Commissione d’inchiesta sulla P2. Un esempio per le generazioni passate, presenti e future. Leggi Tutto

Sanita’: Vaccini diventino obbligatori

img_0403Dalla volontarietà alla obbligatorietà vaccinale, questa è la strada giusta per garantire salute e tutela per la comunità veneta e italiana. In Veneto siamo a rischio epidemia per alcune malattie infettive, fino ad oggi ritenute scomparse o  tenute sotto controllo  dalla prevenzione vaccinale massiva. I dati diffusi dell’Osservatorio del settore promozione e sviluppo igiene e sanità pubblica della Regione Veneto, sono un serio allarme.Una vera “bomba ad orologeria sanitaria”  che va disinnescata modificando la Legge Regionale n.7 del 23/03/2007  Leggi Tutto

Sanità Padovana allo sfascio

unnamedNel quasi silenzio totale dell’informazione, lo scorso 15 Settembre la 5° commissione Sanità Regionale ha approvato (senza alcun voto contrario) la Delibera che prevede la “modifica delle Schede Ospedaliere dello IOV e dell’Ospedale di Castelfranco Veneto”, di fatto il passaggio di parte dell’Istituto Oncologico Veneto a Castelfranco, terra trevigiana del governatore Zaia.Abbiamo sempre detto che le strutture operative dell’Istituto Oncologico hanno un senso a Padova perché c’è l’Università e un Policlinico che rappresentano eccellenza nazionale. Leggi Tutto

Sanità: Su nuovo ospedale di Padova, chiediamo trasparenza

Sanità: Su nuovo ospedale di Padova, chiediamo trasparenza

guardia-finanzaL’inchiesta della Guardia di Finanza e della magistratura sul trasferimento del nuovo ospedale a Padova Est, deve fare luce e chiarezza sulle dinamiche che hanno portato a questa scelta.  E’ assolutamente necessario che i cittadini sappiamo che scelte e procedure intraprese dalla nuova amministrazione comunale di Bitonci, Lega e Forza Italia, che hanno determinato il trasferimento del progetto da Padova Ovest a Padova Est Leggi Tutto

Migranti: Vicini a manifestanti ad Abano

Migranti: Vicini a manifestanti ad Abano

pipitoneSolidarietà ai cittadini di Abano (Padova) che protestano e manifestano pacificamente contro il previsto centro di accoglienza per richiedenti asilo collocato a pochi chilometri dai mega-centri di Cona e Bagnoli. Diciamo sì alla solidarietà, no alle scelte calate dall’alto. Il ministro Alfano riveda la sua scelta.

I cittadini devono essere informati e garantiti. Leggi Tutto

Migranti Abano: No ad hub, Alfano riveda scelta

Migranti Abano: No ad hub, Alfano riveda scelta

Riteniamo sia un grave errore creare ad Abano (Padova) un hub per immigrati,peraltro collocato a pochi chilometri dai mega-centri accoglienza di Cona e Bagnoli. Il ministro Alfano deve rivedere la sua scelta. Non si possono calare dall’alto situazioni di impatto sociale così impegnative senza che i cittadini siano informati e garantiti. Leggi Tutto

Università: Idv, no a numero chiuso a Medicina

Università: Idv, no a numero chiuso a Medicina

pipitoneSiamo contrari al numero chiuso all’Università, in particolare a Medicina. Si tratta di un sistema che limita le opportunità dei più volenterosi e, di fatto, riduce il diritto allo studio per migliaia di studenti che, troppo spesso, sono costretti a dover ripiegare su altri corsi di laurea che non corrispondono ai propri desideri e alle proprie ambizioni relative al proprio profilo professionale Leggi Tutto

Sanità: Zaia ripristini obbligo vaccinazioni

Sanità: Zaia ripristini obbligo vaccinazioni

pipitoneSe in Italia non esistono più alcune terribili patologie endemiche (dal vaiolo ala poliomelite..) è per merito delle vaccinazioni di massa effettuate nei decenni passati. Se oggi tante malattie debellate ricominciano a ricomparire è perché la prevenzione vaccinale non viene più effettuata a troppi neonati. ll Ministro Lorenzin deve immediatamente intervenire Leggi Tutto

Abano: Citta’ infangata, faremo denuncia per danni

Abano: Citta’ infangata, faremo denuncia per danni

Abano-TermeItalia dei Valori da sempre si è battuta contro corruzione e illegalità, con il sindaco ci siamo scontrati nelle ultime elezioni Europee quando ha coperto i nostri manifesti contro le politiche economiche europee della Germania, perchè a suo dire danneggiavano l’economia delle Terme e turbavano i turisti tedeschi. La domanda che vorremmo fare a Claudio è se l’economia Termale è migliorata e se i turisti tedeschi sono più sereni grazie al suo sistema di gestione degli appalti e della cosa pubblica. Leggi Tutto

Tangenti alle terme: via amministratori infedeli

pipitonL’arresto del neosindaco di Abano terme (Padova) ripropone l’esigenza di un rafforzamento della lotta alla corruzione dei pubblici amministratori: pene certe e la confisca a corrotti e corruttori dei beni di cui non si provi la legittima provenienza sono i pilastri di una nostra proposta di legge, giacente in Parlamento, che Leggi Tutto

Sanità: Idv, Lorenzin faccia marcia indietro su Guardia medica

Sanità: Idv, Lorenzin faccia marcia indietro su Guardia medica

guardia-medicaLa proposta di sopprimere il Servizio di Guardia Medica non è una riforma ma un danno per i cittadini. Su questo tema chiediamo al ministro della Salute Lorenzin di fare marcia indietro e di rivedere l’Atto di indirizzo per la medicina convenzionata la proposta di nuovo Modello di Assistenza Territoriale basato sulle 16 ore di disponibilità della Medicina di famiglia Leggi Tutto

laboratorio Sanità laboratorio turismo Laboratorio Telecomunicazioni laboratorio Difesa laboratorio Sicurezza laboratorio Politiche Regionali
laboratorio Legalità laboratorio Lavoro laboratorio Estero laboratorio Economia laboratorio agricoltura laboratorio scuola laboratorio lotta alla mafia