Interna

Quando costa la “fuga” dei nostri ragazzi?

La stima del Centro Studi Confindustria  sul costo complessivo della “fuga dei cervelli”, vale a dire i nostri ragazzi che vanno via per studio o lavoro, che raggiunge circa un punto di PIL (14 miliardi di euro l’anno), non può passare inosservata. E’ una cifra altissima che deve diventare uno dei temi dell’imminente campagna elettorale per affrontare i problemi veri delle famiglie e dei giovani. Lo sanno bene le famiglie lucane che con grandi sacrifici sostengono direttamente la spesa dei propri figli per gli studi universitari e post-universitari e sono angosciate dalla mancanza di occupazione stabile e qualificata almeno sulla base della formazione dei giovani. Leggi Tutto

Migranti. Messina: razza bianca? Fontana ripassi la storia

“Trovo estremamente preoccupante che un candidato alla presidenza di una regione dica parole razziste, xenofobe ed anacronistiche di così basso livello e le diffonda nell’etere senza provare intimamente disagio per quello che dice. Sappiamo tutti dove hanno portato i discorsi su ‘razza bianca’ e ‘salvaguardare l’etnia’. Forse Fontana non andava bene in storia ma fa sempre in tempo a ripassarla invece di sparare tali assurdità”.
Così Ignazio Messina, segretario nazionale dell’IDV ed esponente di Civica Popolare – Lorenzin.

Romani: forestale, mio subemendamento proroga graduatorie al 2018

Il subemendamento di iniziativa del senatore Idv Maurizio Romani, approvato in sede di discussione della legge di bilancio, prevede la proroga al 31 dicembre 2018 delle graduatorie dei vincitori di concorso dei Corpi di Polizia e del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. “È un passaggio di grande soddisfazione, perché tra le graduatorie interessate dalla proroga vi è quella del concorso per 450 allievi Vice Ispettori del Corpo forestale dello Stato”. Leggi Tutto

Legittima Difesa: Messina, difendersi in casa non e’ reato

‘L’uccisione di un ladro (italiano) introdottosi in una casa per rubare richiama all’attenzione ancora una volta l’esigenza di sicurezza che gli italiani reclamano. La casa è un luogo sacro. Ognuno tiene all’incolumità delle persone e ai beni che vi trovano rifugio. Si approvi, dunque, subito e finalmente la proposta di legge popolare promossa da Italia dei Valori e firmata da due milioni di cittadini per la quale difendersi in casa dai ladri non costituisce eccesso colposo”.

Leggi Tutto

Centrosinistra, Messina: Di Pietro affetto da sindrome Stoccolma

“Siamo a pieno titolo nel centrosinistra”. Così ad Agenparl, il segretario Idv, Ignazio Messina, stamani a Napoli per presentare il commissario campano, nella figura del consigliere regionale Francesco Moxedano e il progetto politico, in merito alla collocazione politica in vista delle prossime elezioni politiche. “Assolutamente nel centrosinistra  come ha fatto anche Alternativa Popolare. Così come sta avvenendo in Sicilia dove sosteniamo insieme il rettore Micari. Leggi Tutto

Messina: “La candidatura di Fava? Farà vincere i Cinquestelle”

La candidatura di Claudio Fava e le spaccature della sinistra hanno come obiettivo fare perdere in Sicilia Renzi e vincere 5 stelle. È intollerabile che la frattura nazionale del Pd debba avere come prime vittime i siciliani condannati ad un altro governo incapace e senza prospettive di futuro. C’è una esperienza vincente, Palermo, perché qualcuno fino a ieri l’ha condivisa ed oggi non ritiene di applicarla a livello regionale?Possiamo vincere e stiamo a lambiccare la formula per perdere.Noi di Italia dei Valori invitiamo la sinistra ad unirsi e a costruire insieme il progetto della Sicilia di domani Leggi Tutto

Mafia:Idv, per sorvegliati speciali stop campagna elettorale

Devo registrare una bella vittoria nel lungo cammino che abbiamo intrapreso fin dall’ inizio di questa legislatura per tentare di ripristinare la versione originaria della legge Lazzati. Dopo l’impegno preso oggi da Governo e maggioranza con l’odg approvato, si spera che il mio ddl, ora fermo in Commissione Affari Costituzionali, venga incardinato quanto prima cosi’ che, finalmente, si impedira’ ai sorvegliati speciali per reati di mafia di fare campagna elettorale”. Lo dichiara il senatore Idv, Francesco Molinari, membro della Commissione Antimafia. “Si tratta di un’arma semplice e potente – aggiunge il parlamentare – che va a colmare un vuoto legislativo. Leggi Tutto

L.elettorale: al gruppo Pd Camera incontro con IDV

Una delegazione dell’Idv guidata dal segretario nazionale Ignazio Messina è stata ricevuta negli uffici parlamentari del Pd  a Montecitorio dai rispettivi capigruppo di Camera e Senato Ettore Rosato, Luigi Zanda e dal relatore della legge elettorale Emanuele Fiano per parlare della riforma elettorale. “Per Idv – riferisce Messina è stato un incontro costruttivo,  abbiamo dichiarato di preferire il cosiddetto Rosatellum al sistema tedesco, auspicato il mantenimento della soglia elettorale al 3% e ribadito la volontà di partecipare alla stesura di un programma condiviso e alla costruzione di una coalizione di governo del Paese ”.

Legittimadifesa, Senatori Idv: Così, noi non la votiamo

Questa legge, così come uscita ieri dalla Camera, noi di Idv al Senato, non possiamo votarla in quanto non corrisponde a quella da noi proposta di iniziativa popolare che ha visto la sottoscrizione certificata di oltre due milioni di italiani. Lavoreremo per migliorarla perché il compromesso trovato peggiora quasi l’esistente che, aggiunto alla scriminante della proporzionalità, del turbamento psichico e della temporalità, è davvero un bel pasticcio per stessa ammissione di chi, ieri però l’ha votata. La legittima difesa non può’ avere orari. Non può’ essere distinta tra giorno e notte.  ”. Così in una nota i senatori dell’Italia dei Valori, Alessandra Bencini, Francesco Molinari, Maurizio Romani.

Legittima Difesa, Messina (Idv): ci vorrebbe furto in casa ogni parlamentare

Il segretario nazionale dell’Italia dei Valori Ignazio Messina è intervenuto ai microfoni di “Legge o Giustizia” su Radio Cusano Campus per parlare della legge sulla legittima difesa proposta dal Pd: “È uno spot, un panno caldo per i cittadini. Due cittadini su tre ritengono che il problema primario sia la sicurezza. Con questa proposta di legge non si risolve nulla, lascia invariati tutti i rischi che ci sono in questo momento. Fa sorridere anche l’esame psicologico previsto peri chi si è difeso”.L’IDV ha raccolto milioni di firme di cittadini che hanno sottoscritto una proposta di legge di iniziativa popolare per cambiare la legittima difesa: Leggi Tutto

Don Ciotti, Idv: al tuo fianco e alla Calabria per bene

Nessun gesto vile lo potrà fermare. Don Ciotti e Libera sono, con le loro opere, i degni rappresentanti di quel cambiamento che vogliamo vedere, che tutela i più deboli e gli emarginati, a difesa della pace, diritti e  legalità. Don Luigi Ciotti è uno di quei preti lottatori che non mollano mai e insieme a lui, da Locri,  creeremo in tutto il Paese un ideale filo di memoria per le vittime della mafia. Quella memoria responsabile che dal ricordo genera impegno e giustizia nel presente. Noi siamo con la Calabria per bene. E’ quanto dichiara Mimmo Iaconantonio, segretario regionale Idv.

Il cordoglio dell’ idv per la scomparsa di Antonio Borghesi

“Apprendiamo con dolore e sgomento, dopo mesi di lotta accanita contro un male spietato, della tragica notizia della scomparsa di Antonio Borghesi. Con lui perdiamo un politico capace, colto, retto, ricco di umanità, correttezza, impegno e passione profusi a vantaggio del nostro Paese. In questo momento particolarmente critico e difficile, ci stringiamo con immenso affetto al dolore dei familiari dell’amico Antonio che ha manifestato di fronte alla dolorosa malattia un coraggio e una fierezza che gli rendono onore. E’ stato un uomo e un amministratore capace, di  integrità morale e di elevato spirito Leggi Tutto

Non dimenticare, “meditate che è stato”

imagesMeditate che questo è stato”, si legge in una poesia di Primo Levi. Un verso che riflette tutto il valore e l’importanza della memoria: non solo affinché ciò che è stato non si ripeta, ma anche e soprattutto perché l’impossibilità della rassegnazione all’orrore e alla sua realtà continui a restare custodita nel tempo di chi sopravvive. Nonostante cio’ pero’ bisogna che i giovani abbiano ancora fiducia credendo in un futuro migliore.

Congresso Regionale del Lazio sabato 26 novembre 2016

oooAvviata la fase congressuale e nel Lazio Congresso Regionale del Lazio sabato 26 novembre 2016 alle ore 9:00 Sala Capranichetta, Piazza Monte Citorio, 131 – ore 9.30 interverrà il Ministro per la Riforme, Maria Elena Boschi – ore 10.00  Interverrà il Segretario Nazionale, Ignazio Messina Il congresso è aperto ai soli tesserati risultanti nell’elenco nazionale i quali possono candidarsi  alle varie cariche.  Leggi Tutto

laboratorio turismo Laboratorio Telecomunicazioni laboratorio Legalità laboratorio Estero laboratorio agricoltura laboratorio scuola